"ORGANIZZATEVI, perche' avremo bisogno di tutta la vostra forza"

PRIMO MAGGIO: UN GRANDE SUCCESSO IL RITORNO A LARI!

Mag 3, 22 • PRIMO MAGGIOCommenti disabilitati su PRIMO MAGGIO: UN GRANDE SUCCESSO IL RITORNO A LARI!Read More »

Un grande successo di partecipazione per il ritorno del Primo Maggio a Lari.

Una bella giornata di festa alla quale tantissime persone hanno partecipato, dalla tarda mattinata fino a dopo cena, assistendo a concerti, spettacoli, animazione per bambini, gustando ottima cucina con piatti tradizionali, passeggiando liberamente nel caratteristico borgo tra mercatini di artigianato, libreria e banchetti delle associazioni.

Ma come nella natura di questa festa, il tutto sempre unito da un filo rosso, rappresentato dal senso originario di questa festa, che all’importanza del ritrovo, unisce la volonta’ di informare e denunciare le tante problematiche del mondo del lavoro e non solo, anche di tutti gli altri diritti tolti o non concessi, le tante ingiustizie e violazioni ai danni di persone, popoli e ambiente, ormai trattate allo stesso modo, come merci da sfruttare e poi abbandonare. L’aumento della poverta’ anche in caso di occupazione e delle morti sul lavoro in periodi di calo dell’occupazione lo dimostrano chiaramente, come le politiche verdi che nella pratica di verde non hanno niente. E quando per l’obiettivo non bastano piu’ i normali provvedimenti, si puo’ sempre far ricorso a una emergenza o a una guerra.

Tante le realta’ intervenute a cui e’ stata data voce, sia nel Red Talk organizzato da Ottolina tv, sia negli interventi dal palco: lavoratori che sono stati licenziati o sotto imminente minaccia che questo accada: sindacalisti sospesi dalle loro organizzazioni per il loro impegno a favore dei lavoratori e quindi poi fuoriusciti, operai della Gkn, esponenti NO TAV, comitati contro la guerra e contro la nuova base militare a Pisa, studenti aderenti a Friday for Future, oltre ai vari banchetti presenti a difesa dei diritti umani, dell’ambiente, dell’uguaglianza e delle pari opportunita’, a sostegno di cause e persone in difficolta’ e quelli delle comunita’ internazionali. Tutti concordi nella necessita’ di unirsi e far convergere tutte queste istanze in una unica, tutti indicando proposte per riuscire ad arrivare finalmente a un mondo umanamente, economicamente e socialmente più giusto, alla possibiita’ di un futuro meno precario, più sostenibile per ambiente e persone, cercando di farle veramente rappresentare da istituzioni, politica, organizzazioni, facendo gettare il velo a tutti quelli che le difendono solo a parole ma che in verita’ difendono interessi di alta finanza e economia al pari degli altri, aiutati da una pessima informazione faziosa, anch’essa uniformata, anch’essa da riformare.

La battaglia sara’ lunga e ci sara’ bisogno di tanta mobilitazione e anche di momenti come questo, ai quali vengono uniti quelli ricreativi a quelli organizzativi di questo percorso.

Uno sara’ ad agosto per la Festa Rossa a Perignano, anche questa autonoma, auto-finanziata, eco-sostenibile, a ingresso gratuito e resa possibile a tutte le nostre volontarie e i nostri volontari, a chi ci tiene a partecipare e a collaborare con noi, a chi ci sostiene venendo alle nostre iniziative, condividendo le nostre idee e partecipando alla vita attiva della nostra associazione, una realta’, una comunita’ importante per la zona e non solo.

Tutte le informazioni su di noi si possono trovare sul sito e sui social Festa Rossa Lari.

Un ringraziamento di cuore a tutti, ancora una volta.

Associazione politico-culturale “LA ROSSA”

Facebook YouTube Instagram