"ORGANIZZATEVI, perche' avremo bisogno di tutta la vostra forza"

PROSSIMI APPUNTAMENTI FINO AL PRIMO MAGGIO

Mar 20, 22 • AMBIENTE, EVENTICommenti disabilitati su PROSSIMI APPUNTAMENTI FINO AL PRIMO MAGGIORead More »

Dopo le adesioni e le partecipazioni alla manifestazione dell’8 marzo, ai presidi contro la riapertura della discarica di Chianni con il suo cemento-amianto, alla manifestazione contro la guerra ma anche contro l’invio di armi e il possibile intervento della Nato, all’assemblea per una convergenza ecologista per un sistema alternativo a quello liberista-capitalista, a varie vertenze lavorative locali, i prossimi appuntamenti saranno sabato 26 alle 14.30 in piazza V.Veneto la manifestazione degli operai Gkn a Firenze “Insorgiamo per una convergenza delle lotte”, e venerdì 25 in piazza Guerrazzi a Pisa alle 9 il presidio di Friday For Future. Ricordiamo anche il 22 aprile lo sciopero dei lavoratori indetto dall’Uso con corteo a Roma, per la riconquista di diritti, contratti e condizioni di lavoro decenti, retribuzioni dignitose, potere d’acquisto e salario minimo.
Tutte questi appuntamenti hanno visto una grande partecipazione, e anche quelli a venire ne promettono altrettanta. Altri a cui partecipare potranno essere aggiunti, mentre ci avviciniamo al 25 aprile e finalmente al probabile ritorno del nostro Primo Maggio a Lari, speriamo nella forma più tradizionale possibile, con interventi, dibattiti, eno-gastronomia, spettacoli, concerti

LA FELICITA’ E LE LOTTE DEVONO ESSERE CONDIVISE!

Convergiamo e insorgiamo in un’unica lotta che ne raccolga tante condivise, per ottenere risultati strutturali e duraturi per tutti! Per la pace; per il lavoro;  per la giustizia sociale; per la redistribuzione dei redditi e della ricchezza; per la difesa dei beni comuni, dei servizi pubblici e dello stato sociale; per il diritto allo studio; per le pari opportunità; per le tutele, i diritti e la democrazia; per un futuro sostenibile per uomini ambiente; per una vera rappresentanza politica di tutte queste istanze.


…perché pensava di poter essere vivo e felice solo se lo erano anche gli altri.”

Facebook YouTube Instagram