"ORGANIZZATEVI, perche' avremo bisogno di tutta la vostra forza"

PRIMO MAGGIO 2022: COMUNICATO STAMPA

Apr 30, 22 • COMUNICATI, PRIMO MAGGIOCommenti disabilitati su PRIMO MAGGIO 2022: COMUNICATO STAMPARead More »

PRIMO MAGGIO 2022

Festa Rossa dei Lavoratori

Lari (PI), 27/04/2022 || COMUNICATO STAMPA ||

L’Associazione Politico Culturale “LA ROSSA” è lieta di presentarvi l’Ottava edizione della manifestazione denominata “Primo Maggio a Lari – Festa Rossa dei Lavoratori” che si svolgerà in data 01/05/2022 dalle ore 11:00 alle ore 23:00. Una dodici ore non stop che si svilupperà e coinvolgerà l’intero borgo storico di Lari intorno al suo Castello.

La manifestazione si prefigge di riportare alle origini il significato della Festa dei Lavoratori, nella sua più vera espressione di momento di socializzazione popolare, ma intende valorizzare anche il significato del Primo Maggio in termini di impegno politico e sociale a favore dei diritti del mondo del lavoro riconducibili ai diritti della persona.

Oltre ad essere una giornata dedicata a queste riflessioni il nostro Primo Maggio sarà anche un’occasione per divertirsi assistendo a concerti, girando fra i banchi del mercatino e degustando la buona cucina larigiana.

Il Primo Maggio 2022 di Lari, sarà un Festival suddiviso in quattro macro-aree:

PIAZZA #INSORGIAMO! dove si alterneranno ben 5 gruppi musicali: STATO BRADO [Folk-Rock], LA BALOTTA CONTINUA [Ska-Punk], ROMANTICISMO PERIFERICO LABEL [Hip hop], MALASUERTE FI*SUD [Ska-Punk], TAMALES DE CHIPIL [Electro Folk];

PIAZZA LORENZO PARELLI dove potrete intonare canzoni popolari e di lotta insieme al CORO GARIBALDI D’ASSALTO, saltare al ritmo delle percussioni dei MORUGA DRUM e cantare con le DE’ SODA SISTERS [Agrifolk] e ALESSIO MANINI [cantautorato rock]

PIAZZA TERESA NOCE con il nostro Spazio Bambini dove troverete Animazione, intrattenimento e laboratori con Paco Paquito e Celestina ed il loro CIRCUSBANDANDO

TEATRO PIER PAOLO PASOLINI il nostro teatro come sempre diventerà luogo di confronto e riflessioni. Quest’anno segnaliamo l’esordio di un nuovo format che sostituirà il tradizionale dibattito. Si chiama Red Talks, ed è il tentativo di proporre un’alternativa “giacobina” agli ormai celebri Ted Talk. 5 monologhi da 15 minuti l’uno, durante i quali gli economisti Marco Veronesi Passarella (Link Campus University) e Guendalina Anzolin (King’s College Londra), i giornalisti Giuliano Marrucci (Report, Rai 3) e Monica di Sisto (Askanews) e l’attivista per i diritti dei lavoratori migranti Yvan Sagnet (Rete NoCap) cercheranno di raccontarci il prezzo che il mondo del lavoro rischia di pagare a questo nuovo contesto di guerra senza fine e caos sistemico, e di come sarebbe necessario riorganizzarsi per reagire in modo adeguato.

Durante tutto l’evento potrete girare da una piazza all’altra passando per le vie del borgo di Lari dove saranno allestiti banchetti delle ASSOCIAZIONI e stand di ARTIGIANATO.

Lo scopo della giornata del Primo Maggio è anche quello di socializzare stando insieme. Proponiamo anche per questa edizione l’area RISTORO A KM “0” con un menu ampio, anche per i vegetariani. La Festa come sempre sarà ECOSOSTENIBILE: nella cerchia muraria interna saranno utilizzate esclusivamente stoviglie compostabili.

L’INGRESSO alla Festa è come sempre GRATUITO.

La Festa del Primo Maggio, così come tutte le iniziative messe in campo da LA ROSSA, Associazione autonoma ed indipendente, è autofinanziata, e per il suo svolgimento non si ricevono finanziamenti e contributi da nessuno.

Per maggiori dettagli visitate il nostro sito www.festarossalari.it o la Pagina Facebook “Festa Rossa Lari”.

Vi aspettiamo il Primo Maggio a Lari!Associazione Politico Culturale LA ROSSASede Legale: Via Gramsci, 22 loc. Perignano56035 – Casciana Terme Lari (PI) – Cod. Fiscale: 90052740504P. IVA 02342110505Info:www.festarossalari.itfestarossalari@gmail.com
festarossalari@pec.itFacebook: Associazione La Rossa Lari; Festa Rossa Lari
Cell. 3498488204

Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo.Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la vostra forza.Studiate, perché avremo bisogno di tutta la vostra intelligenza.[Antonio Gramsci]

Facebook YouTube Instagram