"ORGANIZZATEVI, perche' avremo bisogno di tutta la vostra forza"

Venerdì 16 Gennaio 2015 || STOP TTIP || PONTEDERA

Gen 12, 15 • NOTIZIECommenti disabilitati su Venerdì 16 Gennaio 2015 || STOP TTIP || PONTEDERARead More »

Oggetto: costituzione di un comitato locale di contrasto alla sottoscrizione del TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership – Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti).

Come probabilmente già saprai, l’Unione Europea e gli Stati Uniti stanno negoziando un nuovo trattato bilaterale di libero scambio (in sigla TTIP) finalizzato a dare il massimo sviluppo alle transazioni commerciali tra le due sponde dell’Atlantico, rimuovendo alcune residue barriere tariffarie (poche) e, soprattutto, uniformando il più possibile le regole che disciplinano i rispettivi mercati. Apparentemente sembra un argomento molto lontano dal nostro vivere quotidiano, ma un’analisi più attenta evidenzia conseguenze di vasta portata per la generalità dei cittadini.

Il TTIP viene propagandato come una delle più efficaci soluzioni possibili alla crisi economica che attanaglia l’Europa, ma le valutazioni condotte dalla stessa Commissione europea dimostrano che l’impatto sulla crescita derivante dall’applicazione del trattato sarebbe comunque modesto. Quello che è certo, invece, è che il trattato, per come è stato impostato, produrrebbe notevoli ripercussioni negative in termini di tutela della salute dei consumatori, dei diritti dei lavoratori e dei consumatori, in cambio di una maggiore libertà d’azione (e profitti) per le imprese multinazionali.

In calce a questa lettera, riportiamo alcune delle prospettive che il trattato porta con sé, di cui hanno dato notizia anche i mass media più attenti; quello che proponiamo è di far sentire la voce anche del nostro territorio contro questa rinnovata visione strettamente mercantile, che antepone gli interessi economici di pochi alla dignità ed ai diritti delle persone.

Per questo, abbiamo organizzato per il 16 gennaio un incontro con Monica di Sisto, giornalista ed esperta sui temi dello sviluppo, coordinatrice della campagna STOP TTIP (www.stop-ttip-italia.net), con lo scopo di approfondire lo scenario indotto dal nuovo trattato. Nella stessa serata, è nostra intenzione dar vita ad un comitato locale che possa registrarsi ufficialmente nella campagna suddetta, seguendo l’evoluzione dei negoziati e diffonda in Valdera, con varie modalità ed alla platea più ampia possibile, tutte le informazioni disponibili al riguardo.

Auspichiamo quindi che tu, come semplice cittadino attivo, oppure come referente della tua organizzazione, voglia prendere parte all’incontro, di cui alleghiamo la locandina, e soprattutto che entri a far parte del costituendo comitato locale, la cui regolamentazione sarà evidentemente elaborata in forma partecipata da tutti gli enti ‘fondatori’.

*** IMPORTANTE ***

A causa dell’inagibilità sopravvenuta dell’Istituto Fermi, l’incontro con Monica Di Sisto “STOP TTIP” di venerdì 16 gennaio è spostato presso la sala spettacoli dello Spazio NU, sempre in Via Firenze, al civico 42/A (circa 150 mt. prima dell’Istituto Fermi). Rimangono invariati il programma e gli orari

Per maggiori informazioni o chiarimenti rispetto a quanto sopra, puoi scrivere una mail all’indirizzo info@valderasolidale.it o festarossalari@gmail.com

                  In attesa di incontrarci, un saluto cordiale

IL COMITATO PROMOTORE

RES VALDERA – ASSOCIAZIONE “LA ROSSA”

STOP TTIP_Pontedera Spazio NU_16.01.2015

Tags: , , ,