"ORGANIZZATEVI, perche' avremo bisogno di tutta la vostra forza"

Primo maggio 2014 – festa rossa dei lavoratori

Apr 28, 14 • PRIMO MAGGIOCommenti disabilitati su Primo maggio 2014 – festa rossa dei lavoratoriRead More »

L’Associazione Politico Culturale “LA ROSSA” realizzerà la seconda edizione della manifestazione denominata “Primo maggio a Lari – Festa Rossa dei Lavoratori” che si svolgerà in data 01/05/2014 dalle ore 10:00 alle ore 24:00. Tale manifestazione vedrà coinvolto l’intero centro storico di Lari.
La manifestazione avrà al centro le questioni del mondo del lavoro ed in particolare la questione del lavoro precario oggi. Uno degli strumenti fondamentali che i capitalisti utilizzano per rallentare la diminuzione dei loro profitti è quello di pagare il meno possibile la forza lavoro; poiché il valore della forza lavoro è dato dal salario diretto e da quello indiretto, essi agiscono sia tagliando e contenendo al massimo i salari, sia colpendo i servizi sociali: scuola, sanità, cultura, trasporti ecc. La “Jobs Act” del governo Renzi non è altro che l’accentuazione di questa politica di massima flessibilità della forza lavoro al minor costo possibile.
L’Unione Europea è lo strumento di cui il grande capitale si serve per articolare e gestire questo processo di erosione dei salari e dei servizi; essi utilizzano i 30 milioni di disoccupati e i 120 milioni di persone che vivono sotto la soglia di povertà per ricattare i lavoratori e i giovani costringendoli ad accettare bassi salari e condizioni da nuovo schiavismo. La disoccupazione dei giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni in alcuni paesi supera il 50% e nell’UE raggiunge il 30%; le ricette contro la disoccupazione che ci propinano sono le stesse: aumento della precarietà, diminuzione dei salari, aumento degli orari di lavoro, intensificazione dello sfruttamento.
Contro tutto questo ci battiamo e con le nostre iniziative vogliamo portare queste tematiche all’attenzione di sempre più persone. Questo è il significato profondo del Primo Maggio di Lari.
Ma oltre ad essere una giornata dedicata a queste riflessioni il nostro 1° Maggio sarà anche un’occasione per divertirsi ascoltando bella musica e assistendo a spettacoli teatrali, girando fra i banchi del mercatino e degustando la buona cucina larigiana.
Sarà un SUPER FESTIVAL suddiviso in quattro zone:

  • PIAZZA IQBAL MASIH: dove i vostri bimbi potranno giocare insieme alle educatrici di “Tutti giù per Terra”, intrattenersi con il Cantastorie Felice oppure farsi truccare dalle Brucaliffe;
  • PIAZZA PORTELLA DELLA GINESTRA: dove potrete assistere allo spettacolo teatrale della compagnia “I BURLONI”, potrete scatenarvi nei canti insieme ai SONATORI DELLA BOSCAGLIA ed al CORO GARIBALDI D’ASSALTO e assistere ad uno spettacolo di danza con il ritmo delle percussioni africane dei FUKAFOLI.
  • PIAZZA SAN PRECARIO: Si alterneranno ben 6 gruppi musicali (BRIGANDBAND “ORCHESTRA DEI BRIGANTI”, L’AVVELENATI, STATO BRADO, BANDA POPOLARE DELL’EMILIA ROSSA, DELIREMEMAMI e ETRUSCHI FROM LAKOTA) e potrete assistere allo spettacolo teatrale “MISERIA” della compagnia TEATROFFICINA REFUGIO.
  • TEATRO COMUNALE: il nostro teatro diventerà luogo di dibattiti e riflessioni; quest’anno il tema sarà il precariato diffuso e continuativo al quale i lavoratori sono ormai assoggettati. Saranno insieme a noi i precari della scuola, delle cooperative, della sanità, della Croce Rossa e dei trasporti, il direttore di controlacrisi.org FABIO SEBASTIANI, MARCO SPEZIA (ingegnere e tecnico della sicurezza sul lavoro), LORENZO ALBA (Clash City Workers, collettivo di inchiesta sul lavoro), ALESSANDRA BENVENUTI (precaria della Piaggio), COSTANTINO SAPORITO (coordinatore nazionale vigili del fuoco usb) e un sindacalista del PAME GRECO.

Durante tutto l’evento potrete girare da una piazza all’altra passando per le vie del borgo di Lari dove saranno allestiti banchetti delle ASSOCIAZIONI e ci sarà un GRANDE MERCATINO DELL’ARTIGIANATO.
Restate con noi anche a pranzo e a cena: per non farsi mancare niente c’è anche l’area RISTORO A KM “0” ed il BAR.
L’INGRESSO è ovviamente GRATUITO.

Depliant-A5-FRONTE

Come raggiungerci per festeggiare con noi? Segui le indicazioni sulla mappa

I Cookies ci aiutano a fornirti un servizio migliore. Usando i nostri servizi, acconsenti al nostro utilizzo di cookies. Maggiori Informazioni | Acconsenti